Quando si parla di SEO (Search Engine Optimization) spesso si tende a sottovalutare, o peggio trascurare, il fattore riguardante l'esperienza utente, ossia tutto ciò che possa aiutare o facilitare la navigazione e la comprensione dei nostri contenuti. Il tag Meta Description svolge un ruolo molto importante in questo ambito.

Cos'è il tag Meta Description?

Il tag meta description è quella parte di codice HTML che viene visualizzato nella pagina dei risultati (SERP) come anteprima del contenuto della pagina web associata.

A cosa serve il tag Meta Description?

Questo attributo ha tre utilizzi principali:

  • Descrive il contenuto della pagina in maniera accurata e sintetica.
  • Serve come primario elemento "pubblicitario" per invitare i visitatori a cliccare sul link della pagina (da qui la sua importanza nella esperienza utente).
  • Mostra le prime keyword (senza incidere sul posizionamento) agli utenti, per enfatizzare il contenuto della pagina.

Meta Description ben realizzate, così come grandi campagne pubblicitarie, possono essere complicate da scrivere, ma per pagine con keywords importanti e particolarmente dense di competitor, sono una via cruciale per veicolare traffico dai motori di ricerca al nostro sito. La loro funzione risulta ancora più fondamentale quando l'intento dell'utente che effettua una ricerca non è chiaro o può fornire diverse risposte secondo diverse motivazioni.

Le sei regole del tag Meta Description:

Sincerità

Bisogna descrivere sempre il contenuto in maniera onesta. Anche se non è accattivante come si vorrebbe! Non si deve tentare di ingannare l'untente o si verrà a creare un'immagine aziendale negativa e poco professionale.

Sintesi

Le Meta Description hanno un limite. Recentemente impostato ad un range tra 265 e 275 caratteri (su PC), questo limite permette di dare un'anteprima appropriata dei contenuti senza annoiare l'utente.

Un tocco di psicologia

La motivazione di un clic da ricerca organica è spesso molto diversa da quella di un clic da ricerca su risultato a pagamento (da advertising). Gli utenti che cliccano sui risultati promossi a pagamento sono già mentalmente indirizzati all'acquisto di un determinato prodotto o alla visione di un contenuto specifico mentre chi opera una ricerca organica sono di solito più interessati al "contorno", ossia a conoscere l'azienda produttrice e i servizi che essa offre. Le meta description devono tenere conto di questo fattore.

Keyword 

Grande importanza hanno le keyword nelle Meta Description, anche se non incidono direttamente sul posizionamento. Esse infatti danno subito all'utente l'anteprima dei contenuti chiave della pagina, aumentando quindi il tasso di interesse. Inoltre bisogna tenere conto dell'AI dei principali search engine. Se i termini di ricerca utilizzati dall'utente sono molto diversi da quelli inseriti nella Meta Description, c'è la possibilità che i Search Engine modifichino il tag stesso per renderlo conforme alle richieste del richiedente.

Universale VS Specifico

Non è sempre l'ideale scrivere Meta Description che vadano bene a tutti gli utenti. Per pagine con contenuti molto specifici è opportuno scrivere le relative Meta Description utilizzando uno stile che vada ad interpretare le motivazioni di ricerca di una selezionate parte di utenza, sacrificando chi non è strettamente interessato ai contenuti descritti, al fine di aumentare le conversioni e i click.

Conclusioni

Il tag Meta Description è importante per dare a chi cerca una rapida vista dei contenuti proposti da una pagina web. Scriverla correttamente significa comprendere a fondo gli intenti e le motivazioni di ricerca, permettendo in pochi passi di veicolare il traffico di navigazione verso un sito web.