Spesso si tende a pensare alla SEO come una disciplina quasi elitaria, tecnica e realizzabile solamente da esperti del settore.

Esistono tuttavia alcune accortezze SEO che chiunque possiede un sito web può prendere in considerazione per migliorare il proprio posizionamento nei motori di ricerca.

In questo articolo presenteremo 5 importantissime regole per una buona SEO di base.

Ottimizza il titolo, l'URL e la description delle tue pagine web

Probabilmente questa è la regola più "vecchia" della SEO, ma rimane sicuramente tra le più importanti.

Costruire delle pagine web con un buon titolo, una URL pulita e una descrizione accattivante è la via migliore per far comprendere chiaramente, contemporaneamente ai Crawler dei motori di ricerca e agli internauti, il contenuto della pagina stessa.

Se prendiamo per esemprio la nostra pagina legata alla realizzazione di siti web avremo:

che risulta essere molto più chiaro di aver per esempio scelto:

Entrambe infatti potrebbero per esempio parlare dello stesso argomento ma nel primo caso abbiamo già specificato in modo chiaro l'argomento mentre nel secondo caso ciò non risulta immediato.

E' importante domandarsi se :

  1. Ho descritto bene il contenuto/argomento della mia pagina?
  2. Ho creato un titolo, una URL e una descrizione leggibile e comprensibile per l'utente?
  3. Il mio titolo, URL e description danno l'idea di un sito "affidabile"?
  4. Se prendessi altri risultati a campione dai motori di ricerca, quali sarei più affine a visitare rispetto al mio?

Crea contenuti nuovi e originali

"Content is the king" come si dice spesso in campo SEO. 

Uno dei principali scopi di un sito web è quello di "costruire" un pubblico e di mantenerlo attivo, attento e soddisfatto.

Per riuscire in questa impresa l'unica strada percorribile è quella di creare periodicamente nuovi contenuti, che siano articoli di blog, video, immagini, prodotti o altro. Ciò crea l'interesse per il visitatore che capendo di poter "essersi perso qualcosa" avrà sempre il desiderio di visitare la vostra pagina web.

Inoltre, se realizzata con criterio, la creazione di nuovi contenuti permette di essere sempre competitivi a livello di keyword, generando nuove possibilità di aumento di posizionamento.

Mantieni ottimizzate le prestazioni

Se è la prima volta che senti parlare di prestazioni web come elemento importante della SEO, è fondamentale che tu prenda immediatamente provvedimenti riguardo questo argomento.

Se invece ne hai già sentito parlare, ma non hai effettuato nessun intervento di miglioramento, stai perdendo un'enorme e concreta occasione di ottenere un posizionamento migliore.

Bisogna ricordare infatti che:

  • La velocità di caricamento della pagina è UFFICIALMENTE un fattore di ranking SEO
  • Siti più veloci, permettono più conversioni (per esempio vendite) poichè rispondono velocemente alle aspettative dell'utente "digitalizzato"
  • Siti web più performanti hanno più pagine visitate. L'attesa troppo lunga incide negativamente sull'esperienza utente, che decide spesso di abbandonare il sito web

Le principali accortezze per migliorare le prestazioni di un sito sono:

  • Ottimizza le immagini utilizzando la compressione per web (disponibili nei principali programmi di image editing)
  • Rimuovi file Javascript superflui
  • Utilizza le immagini "Sprite" (https://www.w3schools.com/css/css_image_sprites.asp)
  • Scegli un provider hosting professionale
  • Utilizza un servizio CDN (content delivery network)

Mobile è meglio

Ci sono diverse motivazioni sull'importanza di un sito web mobile friendly in ottica SEO.

Prima di tutte sicuramente quella legata alle statistiche. Quasi tutto il traffico web al giorno d'oggi è generato da dispositivi mobili. Ciò significa che gli utenti quasi sicuramente abbandoneranno quasi subito il tuo sito se non è ottimizzato per il mobile.

Inoltre Google ha introdotto la "mobile-first index", una nuova versione di indicizzazione che prenderà in esame solo le pagine ottimizzate per mobile. Non esserlo si traduce perdere una grande risorsa di traffico.

Utilizza il servizio di test Mobile di Google (https://search.google.com/test/mobile-friendly) per capire se il tuo sito è pronto per essere visitato dagli utenti attraverso i dispositivi mobili.

Utilizza gli strumenti webmaster dei motori di ricerca

Oltre ad essere un importante risorsa di analisi e reportistica, strumenti come la Search Console e la Bing Webmaster Tool permettono di ricevere delicate informazioni riguardanti errori presenti nelle pagine del sito, permettendone la risoluzione prima che l'ottimizzazione SEO ne risenta in maniera drastica.

Per maggiori informazioni visita la pagina ufficiale della Search Console (https://search.google.com/search-console/about?hl=it) e della Bing Webmaster Tool (https://www.bing.com/toolbox/webmaster).

 

Conclusioni

Seguire questi 5 consigli, fin dai primi giorni di vita di un sito web, è importante per una SEO di base priva di grandi criticità.

Partire con delle fondamenta solide permette di ottenere buoni posizionamenti senza troppi sforzi, lasciando ampio spazio ad integrazioni e ad azioni SEO più avanzate.

Assicurati di mantenere sempre ottimizzato il tuo sito per essere sempre competitivo nel web.